Insetti e cimici utili per il giardino

Avere un giardino con piante sane e senza parassiti È un obiettivo che tutti noi ci prefiggiamo. Tuttavia, per raggiungere questo obiettivo, è essenziale mantenere un equilibrio tra parassiti e malattie e i loro nemici, come alcuni insetti e insetti di cui parleremo oggi.

Se crei un giardino con le giuste condizioni per far abitare i nemici naturali dei parassiti, eviterai la comparsa di questi ultimi. Prima di tutto, è importante avere piante da fiore ed erbe aromatiche che producono grandi quantità di polline per attirare queste benefiche creature.

gufo viola

È uno scarabeo nero dal contorno violaceo che può raggiungere i 3 cm di lunghezza. Si nutre di carogne, molluschi e insetti del suolo, comprese le larve del punteruolo della vite.

coccinelle

Le coccinelle o vaquitas di San Antonio sono insetti di non più di 10 mm che hanno un intero corpo rosso con puntini neri e antenne. Trovarli in giardino è sinonimo di benessere. Le coccinelle sono predatrici di afidipidocchi e acari, tra gli altri insetti.

Centopiedi

predatore per eccellenza, il millepiedi si nutre di insetti dannosi per le nostre piante. Richiede terreno umido e pietre per nascondersi.

merlettatura

Depongono le uova sulle larve di mosca bianca in modo che quando nascono si nutrono di loro. Metti le bottiglie nel tuo giardino in modo che il pizzo abbia un posto dove trascorrere l’inverno dopo aver trascorso tutta l’estate e la primavera a bere il nettare dai fiori delle tue piante.

ragno da giardino

Il ragno del giardino ci aiuta, come il millepiedi, a sterminare con tutti gli insetti che infestano le nostre piante e sono, ovviamente, dannosi per loro. Grazie al ragno da giardino possiamo avere un ecosistema equilibrato.

Leggi  13 fiori molto comuni che sono velenosi

Vespa

La vespa si nutre di larve di insetti dannosi per le piante., controllando così lo sviluppo di parassiti. Crea nel tuo giardino dei laghetti con fiori ed erbe aromatiche che permettano alle vespe di trovare le condizioni giuste per abitare.

mantide religiosa

La mantide è il predatore numero uno. Niente più da dire che la femmina mangia il maschio per finire l’accoppiamento e poter nutrire la sua futura prole. Si nutre di tutti i tipi di insetti, quindi devi controllarne la popolazione, perché si nutre anche insetti utili e cimici per le piante.