piante per la cucina

La cucina non è sempre l’ideale per le piante, ma ci sono alcune piante d’appartamento che possono essere adattate a quella stanza. Se hai bisogno di un presagio di primavera, continua a leggere questo post per scoprirlo quali sono le migliori piante per la cucina.

Potrebbe interessarti anche: Erbe da cucina comuni che puoi coltivare in casa

Come ho detto prima, la cucina non è esattamente il posto migliore per le piante. Certo, la cucina di ognuno è diversa, quindi quello che manca alla mia, forse ha la tua. Tuttavia, i denominatori comuni sono gli stessi.

Se non hai un’asta sopra i fornelli, il vapore e il grasso possono influire sulla salute delle piante d’appartamento. Inoltre, la quantità di luce naturale che riceve determinerà quali sono adatte all’ambiente. Le persone generalmente tendono a voler mettere il piante sul davanzale della cucina, Bene, lo spazio sul bancone è spesso prezioso a causa di elettrodomestici, stoviglie, ecc. Il problema è che le finestre diventano molto fredde di notte, quindi ricordati di spostarle fuori di lì.

Quali sono le migliori piante per la cucina?

Erbe aromatiche

Probabilmente l’opzione più appropriata per la cucina sono le erbe aromatiche, poiché saranno lì quando ne avrai bisogno. La menta piperita e la melissa sono quasi indistruttibili, quindi piantale in vasi individuali. E ci sono così tante varietà che sicuramente ti piaceranno.

Maggiorana, dragoncello e salvia crescono solo fino a 18 pollici di altezza e sembrano grandi piantati insieme. Da parte loro, prezzemolo e basilico possono essere piantati dai semi e coltivati ​​su un davanzale soleggiato.

Leggi  Giardini del mondo | Guida al giardinaggio

Piante con fiori

  • Pianta bulbi primaverili come narcisi, tulipani o giacinti in contenitori.
  • Le violette africane stanno bene in cucina.
  • Il gelsomino può essere coltivato in vaso e posizionato in una finestra soleggiata.
  • Begonie, crisantemi, kalanchoe e ciclamini daranno vita e colore alla tua cucina.
  • Anche un’orchidea esotica può essere collocata in una cucina con luce pomeridiana buona ma non diretta, vicino al lavello o alla lavastoviglie,

Dentro le piante

Le piante sospese sono perfette per la cucina. Se hai una finestra esposta al sole, prova a Pilea caderei o uno Pilea serpillacea. Il carex prospererà anche da questa mostra, così come il Aspidistra elatore.

Il peperomia È un’altra pianta d’appartamento disponibile in una vasta gamma di colori e forme. Crescerà all’ombra e le sue foglie cerose tratterranno l’acqua.

Il oxalis apre e chiude le foglie in base alle condizioni atmosferiche. Tuttavia, sarà felice sia all’ombra che al sole.

Puoi anche avere cactus o piante grasse, disponibili in un’ampia varietà di forme, trame e colori.

Se la tua incursione in piante in crescita per la cucina finisce per essere un disastro, considera alcune delle piante d’appartamento da fiore elencate sopra e rinfrescale di tanto in tanto. E, se tutto il resto fallisce, ci saranno sempre piante aeree come la tillandsia che nessuno può “uccidere”.